Corte dei Conti, Sezione giurisdizionale per la Regione Molise sentenza 29 febbraio 2016 n. 11. Il consigliere regionale risponde di danno erariale costituito da spese soggette a rendicontazione non riferibili all’attività politica del gruppo consiliare.

Sussiste la responsabilità erariale del consigliere regionale, capo-gruppo, ove la rendicontazione di spese del gruppo consiliare di appartenenza non giustifica né legittima la riconducibilità delle somme di denaro impiegate, specie se il nesso funzionale con l’organo (“gruppo consiliare”),appaia vago e…