Corte dei Conti, Sezione Giurisdizionale per il Lazio, sentenza 14 novembre 2016 n.305. Direttore dei lavori e collaudatore rispondono di danno erariale nei confronti della amministrazione appaltante per l’esecuzione dell’incarico.

Il direttore dei lavori per la realizzazione di un’opera pubblica in considerazione dei compiti e delle funzioni che gli sono devoluti, comportanti l’esercizio di poteri autoritativi nei confronti dell’appaltatore e l’assunzione della veste di agente, deve ritenersi funzionalmente e temporaneamente…

Consiglio di Stato, Sezione Quarta, sentenza 23 maggio 2016 n. 2110. Il giudizio negativo della commissione di un concorso notarile non può essere contestato con un autorevole parere pro veritate

Ai fini della contestazione del giudizio negativo di una prova scritta del concorso notarile, un autorevole parere pro veritate allegato in giudizio a sostegno della posizione della candidata non può essere contrapposto all’attività di valutazione della commissione connotata da discrezionalità…