Consiglio di Stato, Sezione Quinta, sentenza 30 marzo 2021 n. 2671. Aggiudicazione del servizio di revisione dei conti e nomina del revisore.

Leonardo

In tema di affidamento del servizio di revisore legale dei conti, l’aggiudicazione definitiva dell’appalto e le sue fasi successive sono distinti. Una volta selezionata la migliore offerta ed intervenuta l’aggiudicazione definitiva ad opera della stazione appaltante, la gara risulta esaurita e l’interessato che non ha impugnato nei termini l’aggiudicazione definitiva non ha in realtà più un effettivo interesse a contestarne le successive fasi, che non attengono alla legittimità e alla validità dell’aggiudicazione stessa. La nomina del revisore che segue all’aggiudicazione definitiva è fase successiva alle operazioni di gara, integrativa dell’efficacia dell’aggiudicazione ai soli fini della stipulazione del contratto. I due procedimenti – l’uno, afferente alla procedura selettiva, conclusasi con la determina di aggiudicazione, l’altro afferente alla nomina del revisore – sono differenti, sotto il profilo formale e sostanziale.

massima di redazione©

testo integrale

Consiglio Stato sez V sentenza 2671-2021

This Post Has Been Viewed 22 Times