Tribunale di Bologna, Seconda Sezione Civile, sentenza 31.10.2022 n. 2686. Subappalto, pagamento diretto al subappaltatore, delegazione di pagamento.,

Maurizio Carnevali

Il meccanismo del pagamento diretto in favore del subappaltatore da parte della stazione appaltante previsto dall’art. 105, co. 13, lett. b) e c), d.lgs.50/2016, senza prescindere dalla sussistenza del rapporto di provvista, si fonda sulla delega all’incasso, cioè sull’istituto della delegazione di pagamento, dalla cui attuazione i rapporti fra le parti, tuttavia, rimangono autonomi, in quanto sorti in virtù di distinti contratti, senza che si instauri tra la S.A. ed il subappaltatore alcun rapporto diretto di debito-credito, ma semplicemente la committente, pagando direttamente il subappaltatore, adempie alla propria obbligazione nei confronti dell’appaltatore e contemporaneamente estingue anche l’obbligazione dell’appaltatore nei confronti del subappaltatore.

massima di redazione

testo integrale

Tribunale Bologna II sez civ sentenza 2686-2022

This Post Has Been Viewed 16 Times